top of page
Nelle scarpe di mia sorella

Nelle scarpe di mia sorella

€ 12,90Prezzo
IVA inclusa

Mariella ha 8 anni ed un profondo malessere che si trascina da qualche tempo e, al quale, non sa dare un nome.

Sono gli anni ’80 in un piccolo paese di provincia quando finalmente arriva la diagnosi: è diabete di tipo 1. La mancanza di informazione, il senso di colpa, la vergogna, la spingono a nascondersi, a celare la sua malattia. “Non si deve sapere”! Le ripetevano.

Inizia per lei e per la sua giovane famiglia, una corsa sfrenata verso l’abisso della menzogna, nell’illusione che tacere equivale a garantirsi una vita “normale”. Da adulta si accorgerà che normale è una parola vuota, senza significato ed un incontro la aiuterà ad imboccare un cammino di consapevolezza ed accettazione.

Attraverso un viaggio tra i luoghi dell’infanzia si accarezzano le ferite profonde ed i volti di quanti vivono di riflesso la malattia, come, per esempio, una sorella. Si prova a far pace col passato e si perdona, soprattutto sé stessi, per tutte le volte che si è dubitato di non essere abbastanza.

Ora si è pronti per una nuova identità, nella quale la malattia è parte integrante, che non va nascosta, anzi può risultare d’ispirazione agli altri, non fosse altro per ricordare a sé stessi che si continua a combattere.

Ogni giorno. Tutti i giorni.

Esaurito